Category: ITA

Markus Reuter – String Quartet No.1 ‘Heartland’, Matangi Quartet [Solaire Records, 2019]

By Marcello Nardi Apr 16, 2019 0

English version L’universo (che altri chiama la Biblioteca) si compone d’un numero indefinito, e forse infinito, di gallerie esagonali, con vasti pozzi di ventilazione nel mezzo, orlati di basse ringhiere. Da qualsiasi esagono si vedono i piani superiori e inferiori, interminabilmente. (Jorge Luis Borges, La Biblioteca di Babele, Finzioni) -Buongiorno, spero che ieri non sia stata troppo pesante la chiacchierata! Mandare un messaggio di ringraziamento dopo un’intervista è un piacevole atto di cortesia. Ma se a mandarlo è l’intervistato, non l’intervistatore, allora è qualcosa che va abbastanza fuori dall’ordinario. L’intervistato, nella fattispecie, è Markus Reuter, che ho avuto il piacere di incontrare per… Continue reading

Luca Sguera – AKA [Auand, 2019]

By Marcello Nardi Mar 24, 2019 0

English version Recensione + intervista con Luca Sguera, Gennaio 2019 Mentre mi preparavo per l’intervista con il pianista Luca Sguera, ho colto l’occasione per ascoltare ancora una volta il suo album di debutto, AKA. Devo aver dato attenzione, in mezzo ad un flusso di musica spesso ribollente, magmatica, ad alcuni temi, alcuni episodi, che si sono sedimentati nella mia memoria come fiocchi di neve che si posano a terra, in maniera quasi distratta. Uno in particolare, una figura di piano in staccato, si era materializzato quasi dal nulla, nel mezzo della traccia Breathe, con un’aura magnetica. Tutto quello che era… Continue reading

David Torn, Tim Berne, Ches Smith – Sun of Goldfinger [ECM, 2019]

By Marcello Nardi Mar 7, 2019 0

David Torn e del sassofonista Tim Berne a proposito del loro lavoro appena pubblicato da ECM, in un trio che comprende anche il batterista Ches Smith. Entrambi fanno riferimento all’essere stati al di fuori dalla loro zona di comfort durante la registrazione del lavoro, cosa che ha permesso alle idee del gruppo di sbocciare; una situazione di difficoltà feconda simile a quella che Miles Davis richiedeva (ma chi lo sa veramente cosa voleva?) dai suoi musicisti. Una terra dalla quale nascono, nel caso del trio, mix di chitarre aliene a base di loops, urli lancinanti di sax alto e tappeti… Continue reading

Keith Jarrett – La Fenice [ECM, 2018]

By Marcello Nardi Feb 27, 2019 0

Come attraverso in un viaggio, siamo ora in grado di guardare allo sviluppo di un linguaggio che è nato negli anni ’80, con Dark Intervals, il Paris Concert ed il Vienna Concert, fino a La Scala degli anni ’90. Il tempo è divenuto un elemento centrale nel suo modo di suonare, anche se in una maniera più sottesa. Attraverso l’intera performance registrata a La Fenice nel 2006, Keith Jarrett ha disegnato una mappa segreta. E’ simile a quello che Borges racconta nell’epilogo de L’Artefice, quando l’artista guarda le opere che ha creato ed i mondi che ha popolato, e vi… Continue reading

Anton Eger – Æ [Edition Records, 2019]

By Marcello Nardi Feb 12, 2019 0

Æ mette in campo una moltitudine di forze che collassano una sull’altra, lasciando senza il senso che si stia andando verso una direzione decisa una volta per tutte. Quando si è tentati di chiamarlo caotico, diventa intensamente pop, quando i synth da discoteca prendono il sopravvento, allora il batterista aggiunge una serie di incredibili pattern poliritmici. Nulla è mai stabile, ma tutto definitivamente unico. Un lavoro che punta in una direzione dove anche altri stanno indicando, al punto di congiunzione tra elettronica, jazz, progressive e math-rock; eppure si rivela un’esperienza davvero unica nel suo genere in grado di sfidare l’ascolto… Continue reading

Francesco Diodati Yellow Squids – Never the Same [Auand, 2019]

By Marcello Nardi Feb 2, 2019 0

L’interazione all’interno degli Yellow Squeeds si sta spingendo in avanti, raggiungendo una voce unica tra quelle band che stanno reinventando le influenze post-rock nel jazz, spingendo l’innovazione a livello armonico e ritmico. La band riesce a mantenere le individualità dei musicisti: è bello arrivare a quel punto perchè sostanzialmente riesci a metterti in uno stato di ascolto degli altri –spiega Francesco. Non hai più quella urgenza di dover esprimerti e far sentire che é il tuo momento. Rispetto anche agli altri. Diventa un gioco, un gioco chiaramente rischiosissimo perché dipende da le persone con cui suoni. Se l’altro musicista in quel momento non accetta quelle regole,… Continue reading

Stephan Thelen – Fractal Guitar [MoonJune, 2018]

By Marcello Nardi Jan 23, 2019 0

Quando vado a un concerto mi piace ascoltare le idee dietro la musica che sto ascolando e come queste idee si dispiegano e si evolvono nel corso del tempo. In altre parole, sono sempre interessato a un processo basato su un’idea valida e interessante presentata in modo molto chiaro e trasparente. L’idea stessa può essere molto semplice, ma dovrebbe avere il potenziale di creare risultati complessi e interessanti. Con i Sonar spesso creiamo molto lentamente un pezzo in cui uno strumento inizia a guidare la musica e poi altri si uniscono. In questo modo, puoi sentire chiaramente gli elementi del… Continue reading

Preston Glasgow Lowe – Something About Rainbows [Whirlwind, 2018]

By Marcello Nardi Jan 10, 2019 0

La definizione di “trio” jazz cambia in maniera radicale a seconda del punto di vista da cui la si guardi. Si può partire da formazioni cameristiche, che prestano maggior attenzione alle sfumature fino ad arrivare ad altre, più aggressive, magari dotate di strumentazione elettronica, tanto che ormai il trio è diventata una formula misteriosa nella musica jazz. Se la line-up più conosciuta, allora, é il piano trio, i gruppi elettrici nel jazz e nella fusion sono stati spesso etichettati come “power trio”, indicando così una categoria diversa dalle altre che si pone dalla parte opposta dello spettro: fragorosi, pompati, ricchi… Continue reading

Steven Wilson, King Crimson, Yugen, Nik Bartsch

By Marcello Nardi Mar 31, 2016 0

Nella nuova newsletter Steven Wilson annuncia che sta già lavorando sul quinto album e su alcuni remixes. Spicca quello dei due album anni ’80 rimasti dei King Crimson; ritorna , quindi, a completare il lavoro dopo che Jakko Jakszyk si era occupato del remix di THRAK. I due remix potrebbero finire nel cofanettone di goodies che David Singleton ha annunciato qualche mese fa: questo dovrebbe racchiudere i due album non ancora remixati degli anni ’80 dei King Crimson. L’anno si dovrebbe completare con un nuovo live -video?- previsto per prima dell’inizio del tour, oltre al Live in Toronto appena uscito, nella collaca… Continue reading

Aarset, Molvaer, Fiuczynski, Chat Noir nelle uscite 2016 della RareNoise Records

By Marcello Nardi Nov 15, 2015 0

La RareNoise Records ha anticipato alcune delle uscite del 2016. Nell’elenco compaiono i norvegesi Eivind Aarset e Nils Petter Molvaer in un progetto multimediale con Lorenzo Fornasari e Bill Laswell, il trio italiano Chat Noir, gli avant-garde estrema Merzbow e Keiji Haino, Jamie Saft tra gli altri. Mi colpisce rivedere David Fiuczynski, che avevo un pò perso di vista, con un progetto dedicato a JDilla ed a Olivier Messiaen. Ora immaginare la chitarra microtonale di Fiuczynski ripercorrere il Catalogue d’Oiseaux effettivamente mi sembra una sfida interessante… So… Here’s our complete release schedule for 2016…for those of you who can’t wait…… Continue reading